martedì 9 giugno 2015

Biscotti farro integrale e fiocchi d'avena

Mi piace provare nuove farine, soprattutto per fare il pane, dove posso sentirne bene il sapore. 
Poi avanzano e cerco di usarle anche per fare altro :-)
Della farina di farro mi sono seriamente invaghita, quando poi ho trovato anche quella integrale...
E così, oltre al pane, ho pensato di usarla per fare dei biscotti.
Ho aggiunto una bella manciata di fiocchi d'avena per aumentarne la "rusticità" ed eccoli qui: biscotti croccanti e saporiti, che si sono mantenuti molto bene per cinque giorni... poi sono finiti ;-) Secondo me sono fatti apposta per la colazione, ma ogni tanto, passando davanti alla scatola, qualcuno spariva anche nel corso della giornata!


Sono facili da preparare, l'unica difficoltà è regolare il latte a occhio per avere un impasto della giusta consistenza... ma usate le mani: sentirete subito quando è il momento di fermarsi, ve lo dicono gli ingredienti!





Biscotti farro integrale e fiocchi d'avena

Ingredienti per una trentina di pezzi (dipende dal tagliabiscotti che usate):
  • 200 g di farina di farro integrale (anche di farro va bene)
  • 50 g di fiocchi d'avena
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 80 g di burro
  • 80 g di zucchero di canna chiaro
  • circa 1/2 bicchiere di latte
  • sale

Fondete il burro a bagnomaria e fate intiepidire. In una ciotola mescolate la farina, i fiocchi d'avena, il lievito e un pizzico di sale.


Aggiungere lo zucchero e poi il burro, mescolando fino ad ottenere un composto granuloso.


Unire adesso il latte, poco alla volta, finchè non si riesce a formare una palla, ma non esagerate: l'impasto dovrà essere colloso e non eccessivamente omogeneo.
Coprire la ciotola con la pellicola e far riposare una ventina di minuti.


Stendere l'impasto col mattarello sul piano infarinato, ad uno spessore di circa 5mm, e ritagliare i biscotti nella forma desiderata.


Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, finchè i bordi non saranno ben dorati. Far raffredare su una griglia e conservare in una scatola di latta.




(english version)

Whole Spelt flour and Oats cookies

Ingredients for about 30 pieces (it depends on the cutter you use):
  • 200 g whole spelt flour (or spelt flour)
  • 50 g oats
  • 80 g butter
  • 80 g light cane sugar
  • 1/2 glass milk
  • salt
  • 1/2 teaspoon baking powder
 Melt butter and let cool down. Mix in a bowl oats, flour, baking and a pinch of salt.
Add sugar and then the butter, stirring until you'll have a grainy mixture.
Now add milk, little by little, until you can form a ball.
Cover and let it rest for about 20 minutes.
Roll out the dough and cut the cookies. Place them on a dripping pan and bake at 180° C for about 15 minutes. Let cool down and keep in a closed box.

6 commenti:

  1. Addio olio di palma! Rustici come piacciono a me! Quanti ne sono venuti all'incirca con questa dose? Voglio farli ma sono a dieta... così da regolare la dose con quelli che posso mangiare in una settimana 😁 baci ragazze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari :-)
      A me ne sono usciti circa 30 con un tagliabiscotti da 4 cm di diametro... dipende dalla dimensione di quello che userai tu. Comunque non ti preoccupare: si conservano molto bene se li tieni in una scatola di latta, penso anche più di una settimana!
      Grazie per la visita, ciao!

      Elimina
  2. Oddio che buoni!!!
    Rustici come piacciono a me :-)
    Grazie per la ricetta,
    Sara

    RispondiElimina
  3. Grazie Daria ! Perfetti !!! Anche a me piace molto la farina di farro. E pure quella di avena

    RispondiElimina